Immagine di: Antonio utente della Community di Immobiliare.it
Privato
nessuna risposta
Buongiorno. Mi serve conoscere qualcosa di più sull'uso dei cortili in condominio e dei giardini.
Sono proprietario di un appartamento al secondo piano di una palazzina di tre alloggi. Sono anche proprietario dell'unico box in cortine. Il giardino condominiale posto sul retro è accessibile solo attraverso il mio box. Quando ho acquistato il giardino (anche se piccolo) assomigliava ad una foresta tropicale. Ora a distanza di 3 anni è diventato un bell'orticello curato. Uno degli altri due condomini, sicuramente per invidia ha preso a curare il giardino posto all'ingresso, seminando ortaggi piuttosto che fiori. Poiché quello posto all'ingresso è accessibile a tutti e visibile dal lato strada, ho rinnovato la volontà di piantare siepi e fiori. Ma la risposta è stata: " tu ti sei impossessato del giardino sul retro ed io mi sono preso quello davanti..." . Questa è invidia. Non è colpa mia se nel cortile sul retro si accede solo attraverso il mio box. Chi ha ragione? Cosa bisogna fare in questi casi? Per di più il vicino lascia nel cortile gomme batterie e lavatrici. Grazie.
Domanda inserita: 1 anno e 5 mesi fa, Leggi e Norme a Moncalieri (TO) nessuna risposta
La tua risposta
Ti preghiamo di mantenere una conversazione educata e civile
Caratteri rimasti: 4500

 
Registrati o accedi col tuo account: , o
 
  •  
  •  
  •  
  • (visibile nel tuo profilo pubblico) 
  •  
     
Cliccando Rispondi dichiari di aver letto e accettato le Condizioni Generali e l'informativa sulla privacy
Segui la discussione via emailCondividi
Nessuna risposta
Altre domande e risposte su Leggi e Norme in Piemonte / Val d'Aosta
Cerca consigli e risposte
esempio: "affitto", "vendita", "ristrutturare"
Fai una domanda
Formula la tua domanda e ottieni risposte da esperti e professionisti del mondo immobiliare
Agenti VIPScopri di più
Notifiche via email
Ricevi via email, ogni giorno, le nuove domande in base a questi criteri:
Leggi e Norme
Piemonte / Val d'Aosta