Immagine di: Danca utente della Community di Immobiliare.it
Privato
nessuna risposta
È lecito che l'agenzia faccia pagare un importo superiore al costo della registrazione... intestando la fattura ad altro soggetto giuridico?
dopo aver concluso il contratto, l'agenzia mi ha chiesto due assegni: 1 per la provvigione concordata e un altro intestato a società di pratiche amministrative per la registrazione del contratto, senza darmi fattura contestuale. Ho scoperto dopo (dalla ricevuta dell'agenzia delle entrate) che il costo per la registrazione del contratto era inferiore all'assegno richiesto.
Domanda inserita: 3 mesi fa, Leggi e Norme a Roma 1 risposta
La tua risposta
Ti preghiamo di mantenere una conversazione educata e civile
Caratteri rimasti: 4500

 
Registrati o accedi col tuo account: , o
 
  •  
  •  
  •  
  • (visibile nel tuo profilo pubblico) 
  •  
     
Cliccando Rispondi dichiari di aver letto e accettato le Condizioni Generali e l'informativa sulla privacy
Segui la discussione via emailCondividi
Risposte(1)
 
Primo a rispondere: Leledg
gentile Danca,
magari la differenza potrebbe essere un costo per il servizio di registrazione.
Ad esempio noi chiediamo 50 euro per questo servizio poichè paghiamo una persona che si occupa esclusivamente di andare in agenzia delle entrate a registrare i contratti.
Sperando di esserle stato di aiuto, porgo cordiali saluti.

Raffaele
Immobiliare Pentagono - Gaggiano (MI)
Risposta inserita: 3 mesi fa
|
Segnala errore o abuso
Altre domande e risposte su Leggi e Norme nel Lazio
Cerca consigli e risposte
esempio: "affitto", "vendita", "ristrutturare"
Fai una domanda
Formula la tua domanda e ottieni risposte da esperti e professionisti del mondo immobiliare
Agenti VIPScopri di più
Notifiche via email
Ricevi via email, ogni giorno, le nuove domande in base a questi criteri:
Leggi e Norme
Roma (Provincia)