La tua risposta
Ti preghiamo di mantenere una conversazione educata e civile
Caratteri rimasti: 4500

 
Registrati o accedi col tuo account: , o
 
  •  
  •  
  •  
  • (visibile nel tuo profilo pubblico) 
  •  
     
Cliccando Rispondi dichiari di aver letto e accettato le Condizioni Generali e l'informativa sulla privacy
Segui la discussione via emailCondividi
Risposte(1)
 
Primo a rispondere: Luciano Mina
E' irrilevante che l'immobile sia ad uso abitativo o commerciale. La legge impone l'obbligo di allegare il certificato energetico a tutti. Ci sono delle casistiche particolari per le quali è esclusa la certificazione energetica ( box, cantine, alcuni fabbricati agricoli, alcuni fabbricati industriali e artigianali, depositi ecc. ) ma non vi rientrano i negozi.
Siccome la norma che prevedeva la nullità del contratto in caso di mancata allegazione dell'attestato energetico è stata sostituita con il DDL Sviluppo da una semplice multa ( 500 euro ) ... in teoria è possibile comunque affittare l'immobile ... ma io ti consiglio di non correre rischi. Il certificato vale 10 anni, e con la concorrenza agguerrita che c'è tra i professionisti te la cavi con 100/150 euro ed hai la coscienza a posto di aver fatto il tutto in modo regolare.
Risposta inserita: 9 mesi fa
|
Segnala errore o abuso
Cerca consigli e risposte
esempio: "affitto", "vendita", "ristrutturare"
Fai una domanda
Formula la tua domanda e ottieni risposte da esperti e professionisti del mondo immobiliare
Agenti VIPScopri di più
Notifiche via email
Ricevi via email, ogni giorno, le nuove domande in base a questi criteri:
Proprietari e Inquilini
Italia