Immagine di: Nicola Cremasco utente della Community di Immobiliare.it
Privato
nessuna risposta
Ho fatto una proposta di locazione tramite agenzia, accettata, al momento della firma e' stata modificata, ho diritto al doppio della caparra?
Ho fatto una proposta di locazione per un appartamento in affitto (lasciando una caparra pari a una mensilità) tramite un agenzia che mi e' stata accettata. Al momento della firma del contratto la voce spese condominiali risultava sei volte più alta rispetto a quella riportata nella proposta di contratto. Mi sono rifiutato di firmare chiedendo delle spiegazioni e al posto di un chiarimento sono stato invitato ad andarmene. Come posso comportarmi?
Domanda inserita: 4 mesi fa, Leggi e Norme 1 risposta
La tua risposta
Ti preghiamo di mantenere una conversazione educata e civile
Caratteri rimasti: 4500

 
Registrati o accedi col tuo account: , o
 
  •  
  •  
  •  
  • (visibile nel tuo profilo pubblico) 
  •  
     
Cliccando Rispondi dichiari di aver letto e accettato le Condizioni Generali e l'informativa sulla privacy
Segui la discussione via emailCondividi
Risposte(1)
 
Primo a rispondere: Leledg
Buongiorno Nicola,
spero che nel frattempo abbia trovato una soluzione al suo quesito.
Se lei è venuto a conoscenza solo al momento della sottoscrizione del contratto e non prima, ha tutti i diritti per non proseguire nel contratto e richiedere la restituzione del doppio della caparra. Le spese condominiali sono informazioni importanti, e sono da comunicare sempre anche dietro visione dell'ultimo consuntivo del condominio.

Cordialmente,
Raffaele
Risposta inserita: 2 mesi fa
|
Segnala errore o abuso
Cerca consigli e risposte
esempio: "affitto", "vendita", "ristrutturare"
Fai una domanda
Formula la tua domanda e ottieni risposte da esperti e professionisti del mondo immobiliare
Agenti VIPScopri di più
Notifiche via email
Ricevi via email, ogni giorno, le nuove domande in base a questi criteri:
Leggi e Norme
Italia