Immagine di: edoardo farnararo utente della Community di Immobiliare.it
nessuna risposta
Mediazione immobiliare da agente non professionale
Dopo l'incarico verbale di un conoscente per la vendita di un proprio immobile, sono riuscito nell'arco di 6 mesi di trattativa a far concludere l'affare. Non essendo io un professionista del settore né iscritto a ruolo, ho rinunciato a dichiarare la mia mediazione nell'atto di compra/vendita effettuato anche sotto pressione del compratore che voleva evadere l'eventuale tassazione di legge. La promessa di accordo sensale del compratore nel riconoscermi la mediazione della trattativa giunta a buon fine, una volta firmato il contratto, è stata da lui impugnata e rifiutata con assoluto disprezzo per la mia opera da Abusivo del settore. Chiedo se io possa percorrere un'eventuale strada legale o possa denunciare l'evidenza dell'atto non riconosciuto nonostante il mio lavoro. Grazie. Edoardo Farnararo
Domanda inserita: 6 anni e 10 mesi fa, Leggi e Norme a Lucca nessuna risposta
La tua risposta
Ti preghiamo di mantenere una conversazione educata e civile
Caratteri rimasti: 4500

 
Registrati o accedi col tuo account: , o
 
  •  
  •  
  •  
  • (visibile nel tuo profilo pubblico) 
  •  
     
Cliccando Rispondi dichiari di aver letto e accettato le Condizioni Generali e l'informativa sulla privacy
Segui la discussione via emailCondividi
Nessuna risposta
Cerca consigli e risposte
esempio: "affitto", "vendita", "ristrutturare"
Fai una domanda
Formula la tua domanda e ottieni risposte da esperti e professionisti del mondo immobiliare
Agenti VIPScopri di più
Notifiche via email
Ricevi via email, ogni giorno, le nuove domande in base a questi criteri:
Leggi e Norme
Toscana / Umbria