Immagine di: Pepe Fernandez utente della Community di Immobiliare.it
Privato
nessuna risposta
Rotura box doccia di forma indiretta dovuto a a rotura valvola caldaia
Domanda: Abito in affito. Una valvola della caldaia di riscaldamento (la presione) si ha rotto anegando il bagno. Ho potuto fermare la gran uscita dell'acqua ma come il bagno era pieno di acqua sono scivolato, e caduto ed roto il box della doccia.

Il padrone dice che lui paga la riparazione della caldaia ma l'incidente (scivolare per la gran quantità di acqua che usciva della caldaia e mi ha fatto scivolare) il box della doccia lo devo pagare io. Dice il padrone che 500 €.

Per favore, possono dirmi se la rotura del box della doccia devo pagarlo io già c he è stata dovuta di forma diretta per il la "esplosione" della valvola e posteriore allagamento o inondazione?

Grazie per la sua informazione ed aiuto.
Domanda inserita: 7 mesi fa, Proprietari e Inquilini a Firenze nessuna risposta
La tua risposta
Ti preghiamo di mantenere una conversazione educata e civile
Caratteri rimasti: 4500

 
Registrati o accedi col tuo account: , o
 
  •  
  •  
  •  
  • (visibile nel tuo profilo pubblico) 
  •  
     
Cliccando Rispondi dichiari di aver letto e accettato le Condizioni Generali e l'informativa sulla privacy
Segui la discussione via emailCondividi
Nessuna risposta
Altre domande e risposte su Proprietari e Inquilini in Toscana / Umbria
Cerca consigli e risposte
esempio: "affitto", "vendita", "ristrutturare"
Fai una domanda
Formula la tua domanda e ottieni risposte da esperti e professionisti del mondo immobiliare
Agenti VIPScopri di più
Notifiche via email
Ricevi via email, ogni giorno, le nuove domande in base a questi criteri:
Proprietari e Inquilini
Toscana / Umbria