Immagine di: antonio cesarini utente della Community di Immobiliare.it
0 domande
25 risposte
2 risposte utili
antonio cesarini
Privato
Risposte(25)
Premetto che la risposta è fondata soltanto sui fatti descritti. Mi pare che l'operato dell'agenzia e dell'agente non sia stato conforme ai principi di diligenza e correttezza, ma colposamente inadempiente ai propri doveri.
A questo punto potreste inviare all'agenzia, invocando l'inadempimento per colpa di quest'ultima nello svolgimento dell'incarico, lettera di disdetta/recesso immediato dall'incarico di gestione della vendita della casa di campagna, riservandovi la tutela per il risarcimento danni patiti
Risposta inserita: 6 anni e 8 mesi fa
|
Segnala errore o abuso
Apparentemente, senza leggere altro che la Sua domanda, sembrerebbe che l'agente immobiliare sia stato scorretto almeno perchè farebbe sospettare l'assenza di neutralità ed un collegamento preferenziale con un altro potenziale acquirente, non avendola nemmeno avvisata del "rilancio" altrui.
E' solo una congettura ma un tale contegno violerebbe la normativa che regola le intermediazioni immobiliari
Risposta inserita: 5 anni e 7 mesi fa
|
Segnala errore o abuso
si parla del permesso di soggiorno per residenza elettiva.
Avv. Antonio Cesarini, cesarini@virgilio.it
Risposta inserita: 7 anni e 5 mesi fa
|
Segnala errore o abuso
Gentilissima Signora,sarebbe assai utile verificare i documenti che Lei possiede prima di esprimere un parere. Comunque, la scorrettezza da Lei denunciata può essere fonte di minor utilità ed il minor pregio dell'immobile. Tali circostanze potrebbero dare diritto ad un risarcimento danni e ritengo sia un fatto segnalabile alla Camera di Commercio per avviare un procedimento di sanzione contro l'agenzia.
Saluti cordiali
Avv.Antonio Cesarini, cesarini@virgilio.it
Risposta inserita: 6 anni e 9 mesi fa
|
Segnala errore o abuso
Fai una domanda
Formula la tua domanda e ottieni risposte da esperti e professionisti del mondo immobiliare