Immagine di: marco carraro utente della Community di Immobiliare.it
0 domande
1 risposta
0 risposte utili
marco carraro
Privato
Risposte(1)
Nonostante possa anch'io dire umanamente che il sig Claudio abbia avuto un comportamento troppo superficiale e dargli umanamente torto , sono a dissentire con le risposte di agenti ed agenzie . Tutto quello che non viene chiaramente espresso e concordato ,ripeto chiaramente, prima è nullo e sfiora il reato di truffa . Per cui il consiglio mio è di passare prima da una stazione dei C.C. , la relativa denuncia presentarla via fax all'avvocato che vi scrive ed essere pronti a fare una bella documentazione da spedire alla camera di commercio dove è iscritta l'agenzia per pratica commerciale scorretta (la quale la prima volta espone cartellino giallo ma se non è la prima si rischia ) . Alla fine sarà l'avvocato dell'agenzia a proporvi di ritirare la denuncia con la controproposta di annullare la provvigione , ma se la cosa non fosse di vostro gradimento penso sia congruo richiedere anche delle spese per danno ( se avete un Vs avvocato è meglio) intorno ai 1500/2000 euro ... altro che non avere ragione in uno contenzioso , strano che a dirlo siano tutti agenti immobiliari e non insigni giuristi
Risposta inserita: 2 anni e 10 mesi fa
|
Segnala errore o abuso
Fai una domanda
Formula la tua domanda e ottieni risposte da esperti e professionisti del mondo immobiliare